..
..

Contatti

 

Fiori Tipici del Lago Maggiore e del Biellese

Soc. consortile a r.l.

 

Sede Operativa:

Villa Fedora

S.S. Sempione - Baveno VB

info@lagomaggiorefiori.it

www.lagomaggiorefiori.it

Programma 2017

  Durante tutto il weekend


MUSEO DEL PAESAGGIO: Mostra della camelia e mostre fotografiche

LA “RUGA” IN FIORE. Allestimenti floreali lungo Via Ruga a cura dei Commercianti di Pallanza

SOTTO I PORTICI DEL MUNICIPIO: MOSTRA MERCATO di camelie e altre piante invernali, ceramiche artistiche, bijoux floreali, puntocroce, profumi e cosmetici alla camelia, tisane ed erbe officinali.

 

 

  Appuntamenti

SABATO 25 novembre

ore 10.30 Museo del Paesaggio - Inaugurazione della mostra della camelia e delle esposizioni fotografiche “Stabilitas Loci. Alberi secolari d’Italia” di Giorgio Majno e “Patagonia” di Niccolò Aiazzi

ore 11.15 Parco e collezione di camelie invernali di Villa Maioni (Biblioteca Civica di Verbania) - Visita guidata con Paola Gullino, Università di Torino. Facoltà di Agraria (PRENOTAZIONE - 0323 503249). Durante la visita l’Associazione LETTERALTURA offrirà testi letterari e presenterà letture tratte dagli scritti di romanzieri del primo Novecento

ore 14.30 Lungolago di Verbania Pallanza - Tour in motoscafo “I Giardini e le Ville di Verbania visti dal Lago” con lo storico locale Leonardo Parachini (PRENOTAZIONE - 0323 503249. €10,00 a persona, ridotto €5, gratuito 0-5 anni)

ore 14.30
Parco di Villa Rusconi Clerici, Verbania Pallanza - Visita guidata con Valeria Sibilia, presidente Verbania Garden Club (PRENOTAZIONE - 0323 503249). Durante la visita l’Associazione LETTERALTURA offrirà testi letterari e presenterà letture tratte dagli scritti di romanzieri del primo Novecento



Evento formativo organizzato dall’Ordine degli Architetti e Agronomi di Novara e VCO

ore 14.30 Villa Giulia - Verde obliquo e verticale: casi applicativi - Roberta Peverelli, Architetto

ore 15.15 Tecniche di verde a contatto con il costruito: i giardini pensili - Emanuele Bortolotti Agronomo

ore 16.00 Le altre Camelie: la Camelia da olio - dott.ssa Alessandra Sana

ore 16.45 Le altre Camelie: la Camelia da tè - dott. Matteo Caser Università di Torino

L’evento formativo prevede l'attribuzione di crediti formativi per i partecipanti -

Agronomi 0,625 CFP pari a 4,30 ore (SIDAF 15). Architetti 6 CFP (mattino + pomeriggio) con iscrizione obbligatoria su im@ateria
ore 17.30 Il Tè del Garden Club
ore 18.00 Conclusione dei lavori

ore 18.30 Villa Giulia - Proiezione del film Mansfield Park (2000), diretto da Patricia Rozema, con Embeth Davidtz e Lindsay Duncan (durata 110 minuti) a cura del Cinecircolo Don Bosco di Verbania.

ore 18.00 Museo del Paesaggio - Chiusura delle mostre

ore 18.00 Portici del Municipio – Chiusura della mostra mercato

DOMENICA 26 novembre

ore 10.30 Museo del Paesaggio - Apertura della mostra della camelia e delle esposizioni fotografiche “Stabilitas Loci. Alberi secolari d’Italia” di Giorgio Majno e “Patagonia” di Niccolò Aiazzi
ore 11.15 Parco di Villa Anelli, Oggebbio - Visita guidata gratuita con Andrea Corneo, Presidente della Società Italiana della Camelia (PRENOTAZIONE - 0323 503249)
ore 11.15 Parco del Villino San Remigio, Verbania Pallanza - Visita guidata con l’agronoma Carola Lodari a cura del Verbania Garden Club. (PRENOTAZIONE - 0323 503249). Durante la visita l’Associazione LETTERALTURA offre testi letterari e presenta letture tratte dagli scritti di romanzieri del primo Novecento
ore 14.30 Vivaio Compagnia del Lago Maggiore, Premosello Chiovenda - Visita guidata con Paolo Zacchera della coltivazione di Camelliae sinensis per la produzione di tè. Degustazione di tè a cura del Verbania Garden Club
ore 14.30 Lungolago di Verbania Pallanza - Tour in motoscafo “I Giardini e le Ville di Verbania visti dal Lago” con lo storico locale Leonardo Parachini (PRENOTAZIONE - 0323 503249. €10 a persona, ridotto da 5-14 anni €5)
ore 18.00
Museo del Paesaggio - Chiusura delle mostre

ore 18.00 Portici del Municipio – Chiusura della mostra mercato

 

APPUNTAMENTI E VISITE GUIDATE

VISITE GUIDATE GRATUITE (con prenotazione Tel. 0323 503249)

PARCO DI VILLA MAIONI (Biblioteca Civica) - Verbania Pallanza

Attuale sede della Biblioteca Civica di Verbania, Villa Maioni sorge nella zona compresa fra la strada statale 34 ed il lago. Il parco ha una superficie pianeggiante di circa 30.000 metri quadri, ed è percorso da viali di camminamento che si distribuiscono intorno alla villa. Il giardino, con disposizione all’inglese, è arricchito dalla presenza di alberature ad alto fusto e di alcune specie pregiate, tra cui numerosi esemplari di faggio, magnolia e cedri del Libano. Il parco pubblico di Villa Maioni, gravemente danneggiato dal tornado del 2012, presenta grandi alberature e una collezione di cinquanta varietà di camelie invernali.



VILLA RUSCONI CLERICI – Verbania Pallanza
Il giardino, sulle rive del lago, risale al 1820. Allora era solo un prato degradante naturalmente verso il lago. Da quella data viene realizzato il primo muro di contenimento e viene realizzato un giardino all'inglese. All'angolo verso il lago si incontra un imponente gruppo di rododendri arborei e comuni, alti oltre 10 metri e una splendida magnolia. Le aiuole lungo il lago ospitano varie essenze tipiche dei giardini dell'800: spiraea japonica aurea, spiraea bumalda, yucca, potentilla, weigela, abelia, lobelia, hypericum, lavanda, hydrangea quercifolia, edgewortia, etc. Nel cuore del giardino spicca un boschetto di camelie con un centinaio di differenti varietà, alcune delle quali rappresentate da esemplari di grandissimo pregio, risalenti alla fine dell'800, straordinari per dimensione e ricchezza di fioritura. Anche le azalee che bordano il boschetto di camelie sono in parte ancora originarie dell'800 e successivamente integrate con impianti di cultivar recenti. 


 
VILLA ANELLI - Oggebbio
Villa Anelli è un giardino privato, splendido esempio di architettura paesaggistica di periodo romantico e attuale sede di una ricca collezione di camelie, riconosciuta in tutto il mondo. Costruito nel 1872 intorno ai rocciosi declivi di quella ancor oggi viene chiamata la Valle del Paradiso, il giardino ha attraversato diverse fasi di progettazione fino ad accogliere a partire dalla seconda metà del Novecento le numerosissime cultivar di camelia, che oggi impreziosiscono l’armonia di angoli segreti ammantati di verde e di tortuosi vialetti qua e là interrotti dal poetico suono di antiche fontane. La sua particolarità ha permesso a Villa Anelli di rientrare nel prestigioso elenco “Gardens of Execellence”.


 

VILLINO SAN REMIGIO - Verbania Pallanza
ll giardino ha un’estensione totale di mq 18.000; parte di esso, circa mq 13.500, guarda verso sud e si estende a gradoni digradanti dalla collina e parte, circa mq 4.500, si estende sul lato più ripido della collina che guarda verso est, scende verso il lago, ed è formato da un bosco. L’accesso della casa dà su un cortile bordato da siepi di Buxus e contornato da statue. Sul lato della casa vi è un magnifico esemplare centenario di Quercus palustris e sul prato antistante svetta un esemplare centenario di Jubea. Nel prato sottostante campeggia una Camellia Oleifera di almeno 150 anni di età che si copre di fiori bianchi nel mese di dicembre; è questo un esemplare assolutamente unico nella nostra zona, sia per varietà che per età. Fa da sfondo un Castagno, ultimo residuo del “Castagneto ceduo” storico della zona, anch’esso centenario.


 

VIVAIO DI PIANTE DEL TE’ - Premosello Chiovenda

Compagnia del Lago Maggiore sta avviando una produzione biologica di tè verde che, nei prossimi anni, sarà su larga scala. Dove? Non in luoghi “canonici” come Cina (dove il tè era già conosciuto nel III secolo) o Giappone, bensì in Italia: sul lago Maggiore, all’interno del Parco Nazionale Val Grande, dove terra e condizioni climatiche ideali hanno ricreato un habitat naturale eccezionale per queste piante. Attualmente l’azienda ha in coltivazione 50 mila piante di Camelliae sinensis ed è in corso di impianto il primo ettaro nel terreno di Premosello per produrre tè. Attualmente sono state piantate 800 piante del tè che diventeranno 10 mila la primavera prossima.

 


 

TOUR IN MOTOSCAFO
“I Giardini e le Ville di Verbania visti dal Lago” con lo storico locale Leonardo Parachini
 

MOSTRE FOTOGRAFICHE 2017

Il Museo del Paesaggio, in collaborazione con MIA Photo Fair, presenta due affermati fotografi, Giorgio Majno e Niccolò Aiazzi, con i loro cicli di fotografie dal titolo “Stabilitas Loci. Alberi secolari d’Italia” e “Patagonia” che rappresentano la potenza della natura incontrata durante i loro viaggi alla ricerca del mistero del creato, in luoghi unici e magici, da proteggere e ammirare con umiltà. MIA Photo Fair di Milano è la prima e più importante fiera d’arte dedicata alla fotografia e all’immagine in movimento in Italia.

“Stabilitas Loci. Alberi secolari d’Italia” di Giorgio Majno
Questo progetto è nato dall’amore per gli alberi secolari, testimoni del tempo e della storia, esseri viventi che hanno saputo intessere un profondo rapporto di armonia con l’ambiente di cui fanno parte. Il lavoro è presentato con foto singole, dittici, trittici e polittici, per comunicare con maggiore intensità l’altezza, l’ampiezza e la tridimensionalità di queste sculture viventi. Ogni singolo albero è un ritratto unico.

“Patagonia” di Niccolò Aiazzi
Realizza questo reportage nel febbraio 2017 durante un lungo viaggio in motocicletta realizzato in Patagonia, tra Cile e Argentina: da Bariloche, attraverso gran parte della Carretera Austral e della Ruta 40, per poi terminare a la “fin del Mundo”, Ushuaia. Aiazzi ci racconta di territori selvaggi fatti di terra, di pietra, di legno di acqua e di ghiaccio, che scopriamo con lui straordinariamente vivi, sconosciuti e carichi di poesia.

[Pagina principale]  [Brochure]  [Comunicato Stampa]

info Turistiche

..
..
..
..

© Fiori Tipici del Lago Mggiore Soc. consortile a.r.l.  –  P.iva  01786800035  –  Ultimo aggiornamento: 10.11.2017 – Credits